Lo Special Event di Danila Pietrini a Montefalco: tutti i risultati.

Un evento straordinario è la nascita di una meravigliosa creatura come Rocio, la bimba di Luca Corrado e Danila Pietrini e per festeggiare un evento così importante e primario della vita perchè non regalarsi una doppia vittoria nella cornice altrettanto stupenda dell’Horses Le Lame Sporting Club di Montefalco! Così il “sunto” che possiamo fare per le due bellissime giornate trascorse tra cavalli, tecnica, amicizia e velocità nella location umbra sede dell’importante tappa di Campionato Nazionale Cavalli Italiani MIPAAF  e delle tappe di Campionato Regionale Umbria e Toscana di Monta da Lavoro, Addestramento Classico e Specialità Gimkana. Ciliegina sulla torta di un programma così ricco e variegato è stato poi lo Special Event di sabato sera organizzato da WEI Working Equitation Italy in collaborazione con Le Lame, il Centro Ippico Narnese ed Etrusca Trailer.

Un bel regalo se lo è fatto Danila Pietrini vincendo di gran classe una Open aperta a tutti i risultati e che vedeva allo start 4 tra i migliori specialisti italiani partire per ultimi e dare spettacolo. Perchè di vero e proprio spettacolo si è trattato sabato 5 giugno a Montefalco con prove estremamente tecniche e veloci che hanno visto infine dominare la gara Open Danila Pietrini con Magic Spirit per il Circolo Ippico laziale Arillà, vera “regina” di specialità, a conquistare il trofeo WEI 2021. 

Piazza d’onore e con tanto onore per Andrea Colletti su Tonino, del Centro Ippico Viterbese. Il Campione regionale 2020 Umbria vola sul percorso di Montefalco disegnato da Ernesto Fontetrosciani in 2,22′ 32 ma commette tre errori che gli saranno fatali per la vittoria. Pietrini gira in 2, 33″ 38, partendo per ultima e “imboccata” sicuramente dal trainer Luca Corrado. Il Tempo non è il più veloce ma la precisione paga e a riscuotere il premio (ed il montepremi!) sarà proprio l’amazzone e neo mamma. Terzo nello special event con grande onore è Eros Capocchia con Raluca. La medaglia di Bronzo alle finali 2020 gira nell’arena Giove del Le Lame in 2, 29″ 76 e concede 2 errori. Tempo finale 2,39″ 76 centesimi e terza posizione in una gara davvero avvincente dove comunque esserci era di per se già una vittoria. Menzione di merito a Lucio Sabatini con Me Snapper Jack. Per il ternano del Cavalli & Natura 2.0 la quarta posizione con due errori lasciati alla sabbia silicea del campo internazionale di Montefalco.

Per lo special Event una grande organizzazione ed il supporto del team di Fabio Fabri per il Centro Ippico Narnese. 8 le categorie a cartellone per l’evento nell’evento. Tanta la voglia di correre e regalare emozioni in un concorso finalmente a Porte Aperte e che ha visto un buon numero di appassionati sedersi comodamente nelle ampie tribune del campo principale del centro ippico folignate, sempre nel massimo rispetto del protocollo anticontagio. Doveroso il ringraziamento per lo Special Event al servizio di cronometraggio effettuato da Bernardine, Cristina e Sara Cecchini. Giudice il nazionale Cataldo Ceccarelli.

Per i trofei dello Special segnaliamo le ottime reprise di Rachele Nulli su Torrente del Vergel. L’amazzone di casa al Club Narnese di Fabri vince la Start sul compagno di scuderia Christian Bizzarri con Serendipyti e trezo ancora un allievo di Adele Fabri, Daniele Intini con Mary. Nella Avviamento Junior è il rider sempre C.I. Narnese Alessio Pezzot a vincere con Ares in una gara dove i primi tre hanno praticamente fermato il crono sullo stesso tempo. Seconda Ilaria Gullotto su Dualhickory Boy (C.I. Viterbese) e terza una bravissima Lucrezia Mazzetti con RR Chetenne Jack (Cavalli & Natura 2-0). Lorenzo Felici resta anche nello special event l’uomo da battere! l’Avviamento è sua con Darg Criket Olena ed il cavaliere del Narnese consolida la medaglia d’Argento ai campionati Italiani con un altra prestazione magnifica e percorso netto. Secondo a podio Marco Salvati sempre per il cub di casa Fabri e terza Francesca Falchetti con Ducal dell’AC Ranch.

La giovanissimi conferma il percorso di crescita dell’amazzone  del Don Bosco di Spoleto Agnese Scarabottini con Allegra AC mentre gara vissuta e combattuta sul filo dei centesimi per la young horses, la debuttanti. I primi tre dello Special riservato ai giovani cavalli girano in meno di due secondi tra il primo ed il terzo. A spuntarla è la classe di Adele Fabri che ben interpreta il giovanissimo Mega Dream Bucks su Luca Cecchini con il 3 anni Sf Brownie Whiz e su DFC Ice Sky con la tecnico del CIV Chiara Ceccobelli. Apprezzamenti per il Dr. Massimiliano Molinari Bucarelli con l’indigeno morello Rambo a soli 3 secondi dal podio.

Tra i giovani, la junior viene vinta dall’alfiere AC Ranch, per la gioia compassata del Tecnico federale Andrea Campanella, Christian Proietti con FB Aphrodite Wheel. Secondo nel sabato folignate è Fabio Bernardi dello Scorano ranch di Capena con un favoloso Danit Daby Genuit e terzo il simpatico ma altrettanto bravo Giulio Martelli del C.I. Narnese con Kimi Black RWB. Salgono sul podio nello Special Event C. I. Narnese Etrusca Trailer categoria Amatori solo i tre percorsi netti dell’arena Giove: terzo Eros Capocchia con Geppo Mr Snappy More, secondo il vice campione italiano Fabio D’Aquilio del AF Ranch con Top Enterprise e vince lo Special Event Amatori con una gara perfetta la medaglia di Bronzo ai campionati tricolore 2020 Stefano Patrizi su Cg Atlantic per il C.I. Don Bosco di Baiano e per la gioia del Tecnico di riferimento del club spoletino, il Presidente Roberto Bellini. Una vera emozione esserci, una bellissima giornata al le Lame per i Migliori gimkanisti nazionali. 

Specialità Gimkana della MdL che ha poi applaudito l’indomani, domenica 6 giugno, i protagonisti del Campionato regionale Umbria 2021 terza tappa del cammino a calendario per i velocisti. La Open vede il sopravanzare di Eros Capocchia in seconda posizione nonostante i 5″ di penalità con il tempo migliore di giornata. A vincere sempre Lei: Danila Pietrini ed il suo “davvero Magic”. Colletti si accontenta del terzo posto e Sabatini del 4° in attesa del prossimo appuntamento stagionale. Anche la Amatori conferma Patrizi al primo posto con un tempo incredibile che gli permette di vincere comodamente nonostante un errore. Secondo Daniele Poscente con la Psa Jamila by Pegaso e terso Fabio Folignoli su Tarconte. Nella debuttanti Luca Cecchini si illumina e porta con sapiente mestiere Sf Brownie Whiz, classe 2018 alla vittoria superando Adele Fabri e Chiara Ceccobelli con Mega Dream Bucks e DFC Ice Sky. Nuovi progetti, nuovi cavalli, tanta esperienza per tutti i protagonisti della Giovani cavalli. Nella Junior il vincitore di Tappa su Danit Daby Genuit per il Penna Rossa Ranch è Fabio Bernardi, il migliore juniores nel lotto dei 14 partenti. Secondo nella tappa il binomio umbria Miss Litter pine e Ilaria Parisse e terzo, abbonato al podio, Giulio Martelli su Kimi Black RWB, che tra un autografo e l’altro alle sue fans sale a podio così come Agnese Scarabottini che fotocopia lo special event nella Giovanissimi. Ed ora veniamo alle Avviamento iniziando con la terza tappa di campionato Avviamento senior che conferma terza Francesca Falchetti su Ducal ma si inserisce in seconda posizione Lara Cecchelin del C.I. Narnese su DMZ Dancerlena e percorso netto ma a vincere è sempre lui, Lorenzo Felici con Darg Cricket Olena pur concedendosi un errore agli ostacoli. Nel campionato sale in cattedra Ilaria Gullotto con DG DualHickory Boy vincendo con il percorso netto la avviamento junior su Lucrezia Mazzetti e RR Chatenne Jack e Anna Paterni su Amir entrambe della scuola di Federica Radici. Avviamento Start che porta lustro al team di Adele Fabri con la vittoria e la seconda piazza di Aurora Brunotti e Cf Dun It Joo e Rachele Nulli  su Torrente de Vergel. Terza Martina Della Rosa su Kimi per i colori sociali dell’AC Ranch.

 Nico Belloni

Classifiche al link: 

http://www.umbria.fitetrec-ante.it/monta-da-lavoro/veloce/classifiche.html